Yoga Bimbi: stare bene e divertirsi insieme ai Genitori

Di | 2018-05-12T09:28:30+00:00 5 maggio 2018|yoga, yoga bambini|

Il 27 maggio dalle 17.00 alle 18.30 il Centro Tao di Messina vi propone uno speciale incontro di Yoga, appositamente pensato per i bambini e diretto anche ai loro genitori, per trascorrere tempo insieme migliorando il proprio benessere fisico e non solo…

Lo Yoga è l’opportunità perfetta per bambini e genitori di passare del tempo sano, felice e di qualità insieme.

Con questa certezza il Centro Tao di Messina ha organizzato un incontro, condotto da Maria Ricci, insegnante di Yoga,  esperta del metodo Balyayoga .

Alla ricerca della gioia condivisa…

incontro-yoga-genitori-figliDi questi tempi, sia gli adulti che i bambini sono superimpegnati: tra lavoro, studio, sport, vita frenetica e stress, non si riesce a trovare un momento di relax, occasioni di serenità e gioia da condividere tra genitori e figli.

Quei momenti di scambio verbale dove ognuno esprime il proprio pensiero, sono diventati un miraggio.

Molto spesso, capita che i genitori pur di portare a compimento gli impegni lavorativi o domestici, lasciano che  i figli trascorrano del tempo con i dispositivi tecnologici (tv, computer, tablet e telefonini), creando cosi non solo una dipendenza dalla tecnologia, ma anche un forte isolamento l’ uno dall’altro.

Come porre rimedio a queste potenziali distorsioni del rapporto genitori-figli.

Sfruttando al meglio il tempo, pur limitato, che possiamo trascorrere insieme.

Giocando, chiacchierando o anche praticando uno sport. Tra le attivitá che possono essere praticate insieme, contemporaneamente, vi è anche lo yoga!

Grazie a loro ho potuto fare un viaggio all’indietro verso la mia infanzia riscoprendo la bambina che è in me. Ho trovato così una nuova forza per affrontare la realtà quotidiana con la spensieratezza di un bimbo.

PARTECIPA ANCHE TU!

Perché lo yoga?

Lo yoga è una disciplina antica ma, al tempo stesso, molto attuale.

Educa l’individuo alla “liberazione” di sé a tutti i livelli dell’esistenza: fisico, psichico e spirituale.

Unisce corpo e mente, crea unione anche tra le persone e tra l’individuo ed il mondo globale.

Ecco perchè lo Yoga può anche essere considerato uno strumento perfetto per ristabilire un sano rapporto genitori-figli: bambini e genitori, possono godersi la pratica yoga insieme, rafforzando il loro legame, mentre si divertono.

Vi è, infatti, una forte componente ludica costituita da diversi giochi di conoscenza, di contatto, di coppia e di fiducia che permette a genitori e figli di:

  • ridere insieme in maniera naturale;
  • interagire senza nessuna competizione;
  • ascoltare se stessi e il proprio corpo rispettandone i limiti.

Alle occasioni ludiche, si alternano momenti distensivi, praticando le asana e concludendo ogni incontro con un breve rilassamento che stimola la conoscenza del proprio sé attraverso un lavoro di concentrazione e di interiorizzazione.

Conosciamo Maria Ricci

yoga-bimbi-maria-ricciMaria Ricci, insegnante di Yoga per Bimbi e Genitori, ci illustra tutti i benefici di questa disciplina.

Mi chiamo Maria Ricci e sono nata a Messina.

Mi definisco spesso una ex vagabonda del mondo: sin da piccola sono stata curiosa di sapere cosa c’era da vedere oltre lo stretto. Scoprire altre città, usi, costumi, tradizioni, etnie, profumi, colori, di tutto insomma.

Da buona siciliana, ho sempre amato il mare e grazie al mio vecchio lavoro sulle navi ho potuto appagare la mia curiosità e mi sono ritrovata a confrontarmi con gli altri, vedere posti meravigliosi e assaporare altri stili di vita.  Mi piace la semplicità in tutto, dal modo di vivere alle scarpe, dal cibo alla pettinatura dei capelli.

PARTECIPA ANCHE TU!

Perché lo yoga bambini?

Verso la fine del 2012 mi sono trasferita in Israele: un paese nuovo, una nuova lingua, una nuova cultura, tutto era nuovo per me.

Tra lo studio della lingua, la casa e la vita sociale avevo il tempo anche per frequentare una palestra e tutti i corsi che essa proponeva (avevo già praticato pilates in italia). Tra tutti i corsi, anche per curiosità, avevo scelto anche quelli di yoga, sia hatha che ashtanga.

Ero già a conoscenza dei benefici dello yoga sul corpo e sulla mente e, nonostante non capissi bene la lingua, iniziai ad essere una frequentatrice assidua dei corsi. Ad ogni fine lezione, mi sentivo sempre meglio. Mi sentivo più flessibile, la mia postura era più corretta, ma soprattutto mi sentivo bene con me stessa e di conseguenza con gli altri.

Anche durante la gravidanza, quando potevo, praticavo yoga e sentivo che mio figlio apprezzava.

Poi per un periodo, dovetti fermarmi continuando solo a casa con degli allenamenti fai da te trovati in internet.

Un giorno, mentre mi stavo regalando un momento di totale relax facendo yoga a casa, ho notato che mio figlio mi imitava.

Da lì è nata la curiosità sul legame tra le mie due passioni, yoga e bambini, quindi mi sono messa alla ricerca di informazioni finchè ho scoperto il metodo Balyayoga di Gianni e Barbara.

PARTECIPA ANCHE TU!

PARTECIPA ANCHE TU!

27 Maggio presso il Centro Tao di Messina

Chi è l' Autore:

Vincenzo
Ciao sono Vincenzo Citto, il mio nome in sanscrito è VINAYAKA e mi è stato assegnato dai monaci che ho avuto la fortuna di incontrare nel cammino i quali mi guidano nella meditazione e sono i miei maestri nel Tantra Yoga. Grazie allo Yoga ho trovato la direzione sana e ricca da dare alla mia esistenza e mi trovo, adesso, a percorrere questo luminoso cammino verso la consapevolezza, senza sforzo e senza rinunce ma con pienezza, serena accettazione e amore per la vita.

Lascia un Commento