Tutta Italia unita per celebrare Elisa Cerrone

 Nella prima metà di Settembre, in tutta Italia si sono svolte lezioni di yoga su amaca e yoga tradizionale, negli studi, online e all’aperto,  per ricordare una delle yogini più influenti del panorama Italiano, Elisabetta Cerrone, introdusse in Italia lo “yoga in volo” (su amaca), formò tanti studenti in questa disciplina e anche nello yoga tradizionale, si occupò della difesa e della salvaguardia degli animali in quanto membro degli animalisti italiani, condusse battaglie sempre in prima linea.

Diversi insegnanti, operatori olistici e musicisti hanno preso parte al “Vola Durga Festival” ispirato al suo nome spirituale “Durga”, che rappresenta l’aspetto guerriero della Madre Divina e l’incarnazione dell’energia femminile.

Questa iniziativa è nata dall’affetto dei suoi studenti che dopo le formazioni da lei condotte sono diventati amici fraterni e compagni di cammino, e con tanta gratitudine nei suoi confronti hanno creato insieme quest’occasione per celebrarla attraverso lo yoga con un festival che si è tenuto in tutta Italia e di cui i ricavati sono stati devoluti in beneficenza tenendo conto di quale sarebbe stato il più grande desiderio di Elisa, e quindi destinandoli per la salvaguardia e la tutela dei nostri amici animali. Le donazioni sono state inoltrate direttamente a dei volontari animalisti che si occupano del recupero dei randagi, del loro sostentamento e ricerca di adozioni, ed in parte per il mantenimento e le cure dei cinque cagnoloni che Elisa aveva nel giardino e considerava come suoi figli.

Gli insegnanti ed operatori che hanno aderito uniti nell’intento di ricordare ed onorare questa cara anima che tanto ha donato ad esseri umani ed animali sono: Vincenzo Citto, Flavia Scalici, Alessandra Manaò, Angela Bellantoni in rappresentanza del “Centro Tao” (Messina), Marialaura Martelli, Monia Di Donato, Marina Di Falco, Mariana Pasquini, Silvia Ingrid Cotellessa, Anna Nozzi, in rappresentanza dello “Yoga Center Elisa & Marialaura” di Fossacesia (Chieti),  Veronica Presutti, Chiara Amati, Sabrina Galati, Evita Casciano del centro “Fior Di Loto” di S. Eusanio Del Sangro (Chieti), Guendalina Stefani del “Centro Swami” di Cavezzo (Modena), Emanuela Sinato in rappresentanza del centro “Essere & Divenire” (Roma), Katia Gargiulo e Alessandro Amici in rappresentanza del centro “JaYoga” (Roma), Emanuela Krauss in rappresentanza di “Sanamente ASD” (Napoli), Giedre Vitkauskaite di Poggibonsi (Siena), Alessandro Snupo Tapinassi da Firenze, Anna Gagliano e Marco Mineo in rappresentanza del centro “Vidya Marga Yoga” di Bagheria (Palermo), Noemi Giardini e Antonio Bazano in rappresentanza di “Pura Vida Yoga” (Catania), Daniele Ceccarelli in rappresentanza di “Samadhi SSDRL” (Firenze).

Grazie al Vola Durga Festival sono stati raccolti 1.885,00 euro di cui:

  • 1000,00 € sono stati destinati alla volontaria Graziella Petitto di Messina
  • 690,00 € sono stati destinati ai cagnoloni di Elisa
  • 195,00 € sono stati destinati alla volontaria Manuela Pandolfo di Catania

La testimonianze dei volontari:

Graziella Petitto

“Le difficoltà e le emergenze, per la maggior parte di cani e gatti, sono infinite, cito quelle più frequenti e soprattutto urgenti.

Cani abbandonati, maltrattati da persone senza cuore, buttati via come spazzatura, animali che nascono e crescono per strada e che facilmente si ammalano di leishmaniosi, ehrlichiosi, rogna, malnutrizione, e tante altre malattie importanti, che su noi volontari pesano molto per mancanza di fondi. Spesso ci ritroviamo a comprare antiparassitari, cibo, vaccini e medicine, e per mancanza di stalli, o di un canile sanitario, li ricoveriamo in cliniche private, e con i canili sovraffollati dobbiamo provvedere a pagare con grandi sacrifici le pensioni. Se tutto questo non è nelle nostre possibilità, a malincuore li curiamo per strada. Purtroppo siamo soli, raramente qualcuno di buon cuore dona qualcosa, ma le necessità del randagismo sono tante. Non abbiamo un’associazione a cui appoggiarci, nessuno tutela la salute di queste anime, perciò ci affidiamo alle nostre poche risorse, e al buon cuore di chi Ama veramente gli animali.”

 Manuela Pandolfo

“Cerco di salvare tutti gli animali che posso, recupero cani che altrimenti finirebbero in canile, li curo e trovo loro adozione. Adotto gatti, al momento ne ho 27, quelli che nessuno voleva, malati, neurologici ciechi etc., ho costruito un gattile che pian piano vorrei ingrandire per regalare loro tutto lo spazio in sicurezza che possa renderli felici. I lavori per salvaguardare gli animali qui non mancano mai…”

Il Vola Durga Festival è stato davvero emozionante per tutti i partecipanti, un evento magico che ha unito i cuori e le menti per un intento benefico e pratico nel vero spirito dello yoga. Sicuramente Elisa ne è stata molto felice e chi l’ha conosciuta ne ha percepito la presenza durate le lezioni.

Ecco alcune condivisioni:

Marialaura Martelli

<<Durante la pratica sono successe delle cose incredibili, e mentre conducevo la lezione insieme alle mie colleghe, tutte insieme abbiamo pensato che Elisa era presente>>.

Flavia Scalici

<<Condurre una classe di yoga in memoria di Elisa Cerrone è stata un’esperienza importante per me, ho sentito la sua gioia e il suo entusiasmo che continueranno ad alimentare il suo ricordo come insegnante di yoga e amante e protettrice dei nostri amici animali>>.

Silvia Ingrid Cotellessa

<< Non è stato solo un festival per commemorare Elisa, è stato un incontro di anime, che salutavano la propria maestra in un abbraccio silenzioso e amorevole, che andava oltre lo spazio ed il tempo>>.

Ecco alcuni momenti del Vola Durga Festival in tutta Italia

Centro Tao (Messina)

Centro Tao (Messina)

Yoga Center Elisa & Marialaura (Fossacesia)

Yoga Center Elisa & Marialaura (Fossacesia)

Fior di Loto (S. Eusanio del Sagro)

Fior di Loto (S. Eusanio del Sagro)

JaYoga (Roma)

JaYoga (Roma)

Emanuela Krauss (Napoli)

Emanuela Krauss (Napoli)

Vidya Marga Yoga (Bagheria)

Vidya Marga Yoga (Bagheria)

Pura Vida (Catania)

Pura Vida (Catania)

Essere & Divenire (Roma)

Essere & Divenire (Roma)

Giedre Vitkauskaite (Siena)

Giedre Vitkauskaite (Siena)