[seminario martedì 5 febbraio| dalle 18.00 alle 20.00] Scopri come attivare la Kundalini, energia divina che risiede in ogni individuo, per giungere ad una piena realizzazione spirituale

La scienza millenaria della Kundalini è una parte essenziale del Tantra, filosofia spirituale sistematizzata settemila anni fa da Lord Shiva.

Cos’è la Kundalini?

Kundalini , termine derivante dalla lingua sanscrita, indica l’energia divina che si ritiene risiedere in forma quiescente in ogni individuo.

Secondo il Tantra, la struttura umana è un microcosmo all’interno dell’universo macrocosmico.

I cinque Chakra o centri di energia sottile del corpo umano sono i punti di controllo dei cinque fattori fondamentali della forma umana:

  • Muladhara (primo Chakra), controlla il fattore solido
  • Svadhisthana (secondo Chakra), il fattore liquido
  • Manipura (terzo Chakra) il fattore luminoso
  • Anahata (quarto Chakra) il fattore aereo
  • Vishuddha (quinto Chakra) il fattore eterico

La mente unitaria è la replica microcosmica della Mente Cosmica e la sua sede di controllo è l’Ajina Chakra (sesto Chakra); mentre la sede della Coscienza Suprema nel corpo umano è il Sahasrara Chakra (settimo Chakra).

Il Muladhara Chakra è il centro di controllo del fattore più materiale, il punto più statico del corpo in cui l’energia Kundalini dorme.

L’infinita energia potenziale dell’Universo, la stessa forza potente che ha creato questo vasto mondo di infinita varietà, giace in attesa di ritornare di nuovo al suo stato di unione con il Supremo, aspettando di essere svegliata dal suo sonno, nella sede della pura Coscienza, il Sahasrara Chakra.

La Kundalini attende quindi tranquilla nel Muladhara Chakra impedita nella sua ascesa dai legami di propensione mentale, rappresentati nel corpo umano dai Chakra.

Attraverso la pratica spirituale è possibile risvegliare ed elevare la Kundalini che può risalire attraverso i Chakra lungo il canale spirituale Susumna, trasmutando l’energia dai centri inferiori a quelli superiori.

Kundalini e Mantra

Il Mantra ha un ruolo fondamentale nel Risveglio della Kundalini.

Un mantra è un insieme di onde sonore che possono produrre una potente risonanza, o vibrazione, nella mente.

Il termine stesso “Mantra” significa “ciò che libera la mente” e la restituisce allo stato di pura Coscienza.

Un mantra efficace può, con la sua vibrazione, “colpire” la Sorgente spirituale addormentata all’interno dell’individuo e risvegliarla.

Il mantra viene trasmesso da maestro a discepolo.

Dal momento in cui l’aspirante spirituale lo riceve, più frequentemente ed intensamente lo ripete, più la Kundalini sorge sotto il suo impatto vibrazionale. Ma quando la ripetizione si interrompe, torna di nuovo a dormire. Se invece la ripetizione mentale del mantra continua per tutto il giorno, la Kundalini rimane perennemente risvegliata.

Quando la Kundalini viene risvegliata, l’individuo può entrare nello stato di non-dualità.

Un Seminario per approfondire la conoscenza e migliorare la comprensione.

Di questo e di tanto altro parleremo al seminario che si terrà presso il Centro Tao Messina, Martedì 5 Febbraio 2019 dalle ore 18:00 alle 20:00 insieme alla Monaca Yoga Didi Dayashiila.

Oltre a trattare gli argomenti accennati nell’articolo, il seminario sarà  un’ottima occasione per approfondire aspetti importanti dello Yoga e condividere in gruppo questa esperienza, attraverso la pratica della meditazione

> Prenota adesso la tua partecipazione

Chi è Didi Dayashiila?

Dopo la laurea in scienze infermieristiche, nella seconda metà degli anni ’80, Didi Ananda Dayashiila conosce l’Ananda Marga e inizia a lavorare come volontaria in Australia, all’interno di un progetto di educazione neoumanista.

Questa fase si protrae fino ai primi anni novanta, quando Didi decide di dedicare la sua vita all’Ananda Marga diventando monaca.

Successivamente, per tutti i restanti anni ’90 e fino al 2013, lavora in ben tre progetti di educazione neoumanista in Olanda, Inghilterra e Svezia.

Dopo l’incarico nella penisola scandinava arriva in Italia e dal 2013 è la responsabile del Progetto di Educazione, Benessere e Salute per le donne con base a Monteleone d’Orvieto, in Umbria.

> Prenota adesso la tua partecipazione